Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 17 gennaio 2021 (462) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Due elefanti rossi in piazza...
» Porte Aperte
» Ad AstroSamantha la laurea honoris causa
» Mattoncinando in Cavallerizza
» Caravaggio
» 200 giorni nello spazio con la Cristoforetti
» Tutti in TV!
» Darwin Day: Evolution is Revolution
» Festival dei cori di Porana
» Vigevano Medieval Comics
» Mangialonga biologica
» SensAzioni di Appennino
» 4° Cicogna Days
» Trame di guerra Intorno al Giorno della Memoria
» Inaugurazione del 654° Anno Accademico
» Ludovico e Beatrice. Invito a Palazzo Ducale
» Dream - Festa di Ferragosto
» Convivium - Giromangiando nel borgo medioevale
» Merenda sul prato
» Lennon Memorial Concert

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Torna a Pavia il Mercatino del Ri-Uso
» Dame e Cavalieri di oggi e di ieri
» Visita gratuita ai luoghi di San Riccardo Pampuri
» Un sabato al Museo per la Storia dell'Università
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera - Sull'onda dello Ukiyo-e
» Natale in museo per bambini
» Leonardo e l'antico Ospedale San Matteo di Pavia
» Torre in Festa
» Museo per la Storia - apertura sabato
» Mortara e Primo Levi
» Pavia in posa, da Hayez a Chiolini
» Al Passo con il Naviglio Pavese
» A tu per tu con l'opera: Pietro Michis
» Lo sguardo di Maria
» Uno:Uno. A tu per tu con l'opera kids
 
Pagina inziale » Turismo » Articolo n. 762 del 17 gennaio 2003 (2493) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Un mese di Carnevali
Un mese di Carnevali

Secondo alcuni il carnevale affonda le proprie radici nelle antiche feste celebrate in onore del Dio Saturno. I saturnali prevedevano un solenne sacrificio nel tempio della divinità, seguito da un banchetto pubblico, durante il quale i partecipanti si scambiavano regali e auguri di prosperità e, quando si svolgeva in forma privata, si concludeva solitamente in mascherate e farse.

Tradizionalmente il carnevale ricopre il periodo di tempo che intercorre tra il 17 gennaio (festa di S. Antonio abate) e il primo giorno di Quaresima.
Anche se le principali manifestazioni carnascialesche si svolgono nei giorni precedenti il martedì grasso, che conclude i festeggiamenti in maschera, in provincia di Pavia il carnevale si festeggerà, nelle diverse località, per oltre un mese... vediamo dove e quando.

  • A Stradella - il 9 febbraio all'area Croce Gallo della Località Casa Massimini e il 22 in Piazza Trieste - dalle 10 del mattino, si terrà una distribuzione frittelle e vendita biglietti "Lotteria del Carnevale".
  • Il 1° marzo a Sannazzaro si festeggia con il "Burgundo", la maschera popolare che raffigura un soldataccio medioevale con un elmo "cornuto"...
    In Piazza del Popolo, alle 14.00, partirà la Sfilata in costume dedicata al circo, cui seguirà un nuovo "Guinness dei primati" con la cioccolata più grande del mondo.
  • Per domenica 2 c'è solo il classico "imbarazzo della scelta":
    - A Casatisma, nel cortile del palazzo municipale e nella palestra comunale, a partire dalle 15, Festa di Carnevale per grandi e piccini: maschere, polenta e salamini, frittelle e chiacchiere.
    - A Gropello Cairoli sfilata di maschere e giochi per il "Carnevale gropellese"
    - A Olevano lomellina, dalle 14 alle 18, largo al "Carnevale dei bambini e non..." con sfilata in maschera e rogo del Barbarossa, colpevole d'aver distrutto il castello del paese.
    - Nella Piazza Ducale di Vigevano, alle ore 15, non poteva che svolgersi il "Carnevale in Piazza", manifestazione con sfilata di carri allegorici.
  • Il 4 a Candia Lomellina una sfilata storica in costumi del 1600 attraverserà piazza S. Carlo, via Peschiera e via Marconi, per poi terminare con il processo e rogo della Pierina, seguiti da fuochi d'artificio.
    Lo stesso giorno alle 15.30 a Vigevano - Cavallerizza del Castello - "Gran ballo dei bambini" con premiazione della migliore mascherina.
  • Il 9 si potrà scegliere tra la Sagra del Polentone, con sfilata di carri allegorici e distribuzione di polenta e salamini, a partire dalle 13 a Retorbido, e il Carnevale di Voghera che, oltre alla sfilata di carri allegorici, gruppi mascherati, banda e majorettes, proporrà il 3° trofeo Burcianéla e il Palio dei quartieri.
  • Il 16 marzo, in chiusura alla kermesse carnascialesca, ci sarà il Carnevale stradellino con la tradizionale sfilata di carri e maschere per vie del centro.
  •  
     Informazioni 
     

    Sara Pezzati

    Pavia, 17/01/2003 (762)

    RIPRODUZIONE VIETATA
    www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
    In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



    MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
    Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool