Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 2 dicembre 2021 (133) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vieni ai laboratori civici
» Pavia città amica dei bambini
» Chi sa ridere è padrone del mondo
» Pavia on ice
» Le vie del Gusto
» Pavia d'Estate 2015
» Nuova Caccia ai tesori di Pavia!
» Il Sindaco fuori dal Comune
» Pavia, dove la storia accade
» Bimbi in bici... In sicurezza
» 4° Mercatino Sociale
» Notte rosa, notte gaia
» Pavia ed il "suo" cinema
» Il Castello in festa
» Aperitipico
» Happening pavese!
» XLII Settimana Agostiniana pavese
» 61 Giorni di Maggio Pavese
» Concerto per il Duomo: un successone
» Trekking urbano 2009

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» I rischi del bullismo on line, workshop al Borromeo
» Gli sposi e la Casa
» Festival dei Diritti 2019
» Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze
» Concorso Il rispetto dell'altro
» Non solo Cupola Arnaboldi – Pavia fa!
» Africando
» Giornata del Naso Rosso
» Pint of Science
» BambInFestival 2019
» Festival della Filantropia
» Sua Maestria
» CineMamme: al cinema con il bebè
» Home
» Uno sguardo sulla congiuntura economica italiana e mondiale
 
Pagina inziale » Oggi si parla di... » Articolo n. 7634 del 30 marzo 2009 (2771) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
XLI Settimana Agostiniana Pavese
San Pietro in Ciel d'Oro
Un concerto durante la Settimana Santa, lunedì 6 aprile con inizio ad un’ora inconsueta, apre di fatto la XLI edizione della Settimana Agostiniana Pavese, organizzata per la prima volta dal Comitato Pavia città di sant'Agostino.
 
Verrà così eseguita, nella Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro, la Leçons de Ténèbres di F. Couperin - Musica per l’ufficio delle tenebre del Mercoledì Santo ensemble Musica Cubicularis.
 
 “Sottolineo l'aspetto dell'orario, le 22.00, perché esso ha una valenza liturgica e spirituale particolare. - Spiega Maria Cecilia Farina, che affianca all’insegnamento presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano un’intensa attività concertistica come organista e clavicembalista ed il coordinamento della commissione del Comitato per la musica - Noi presentiamo le Lecons de Ténebres di Couperin, uno dei più grandi musicisti francesi vissuti a cavallo tra il secolo XVII e XVIII. Couperin ha messo in musica il testo delle lamentazioni di Geremia appositamente per l'ufficio delle tenebre del mercoledì santo. Noi lo faremo il lunedì santo perché per motivi logistici non abbiamo potuto organizzare altrimenti ma è stato interessante scegliere questo orario per avvicinarsi il più possibile alla spiritualità che permea questo brano per motivi liturgici.
Questa commissione lavora da due anni ed ha organizzato l'anno scorso il ciclo dedicato alla musica come scienza, come aspetto del quadrivio. Agostino è un teorico medievale e quindi concepisce la musica come una scienza che ci porta a Dio. Questo anno come Comitato vogliamo dar vita a un percorso sempre ispirato al libro VI del De Musica di Agostino sul tema “il tempo e l'eterno”. La musica è l'arte che ci presenta la durata dei suoni nel tempo ma al tempo stesso è l'arte che più ci avvicina alla dimensione atemporale, all'infinito, all'incommensurabile. Su questo concetto abbiamo costruito il percorso dei concerti”.
 
Agostino è il teorico che traghetta il pensiero musicale dall'antichità al medioevo e dal medioevo il suo pensiero si irradia nei secoli successivi. Esso continuerà a influenzare la concezione della musica fino a tutto il periodo barocco se pensiamo a quale idea della musica come scienza e come espressione del verbo divino aveva Bach che certamente conosceva il pensiero di Agostino come tutti gli altri artisti di musica sacra del periodo.
 
La Basilica conserva anche le spoglie di Severino Boezio: entrambi, Agostino e Boezio, sono i più grandi teorici musicali del medioevo. Boezio è stato uno dei primi a codificare elementi importanti nella semiografia musicale. Entrambi hanno improntato del loro pensiero tutta la teoria musicale successiva.
 
Un secondo appuntamento musicale è previsto per giovedì 23 aprile (ore 21.00): Pregare cantando - un viaggio nella musica sacra dalla scuola di Notre Dame ad oggi ensemble Vox Altera.
 
Questo concerto – prosegue la docente - presenta un percorso di musica sacra dal Medioevo, quindi dai primi esperimenti polifonici di grande interesse quali gli Organa della scuola di Notre Dame e autori come Perotinus, fino ai giorni nostri con il grande autore contemporaneo che è Arvo Paert, il più grande musicista estone di nostri giorni. Il tema è il tempo e l'eterno, la musica come scienza e arte della durata dei suoni ma al tempo stesso l'incommensurabile”.
 
Il presidente Walter Minella sottolinea la risposta della città: “Il Comitato e la città prendono coscienza della vicinanza con il grande pensatore. Il Comitato ha riscontrato con grande piacere che la città sta cominciando a rispondere e l'ottimo successo del Convegno storico artistico dedicato alla Basilica e svoltosi lo scorso febbraio ne è una riprova.
Parlando dei concerti, siamo consapevoli di offrire proposte alte e anche difficili. Proporre simili iniziative è una provocazione intellettuale ma siamo convinti che la città di Pavia sia in grado di accogliere questo tipo di sollecitazioni”.
 
Comitato Pavia città di Sant'Agostino - Costituito formalmente nel 2007 dal Comune di Pavia, dalla Diocesi di Pavia e dalla Provincia agostiniana d’Italia, con la partecipazione di numerose importanti istituzioni (Università di Pavia, Università cattolica di Milano, Istituto Patristico Augustinianum di Roma, Provincia di Pavia, Chiesa valdese di Pavia, Istituto per la Storia dell’Arte lombarda, Società per la Conservazione dei Monumenti dell’Arte cristiana in Pavia, Collegio S.Caterina di Pavia) il Comitato rappresenta un tentativo di rendere la città di Pavia, in tutte le sue articolazioni, ancora più consapevole dell’onore e della responsabilità che la storia, a partire da re Liutprando, le ha assegnato.
 
 Informazioni 
 

Comunicato Stampa
Ufficio Stampa Comitato Pavia Città di Sant'Agostino

Pavia, 30/03/2009 (7634)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool