Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 31 maggio 2020 (1095) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Macadam: Latitudine incrociate
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Nat Soul Band: Not so bad
» Far Out
» Ho sbagliato secolo
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 7894 del 19 giugno 2009 (1989) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
TNT: Blues Abuse
TNT: Blues Abuse
Tornano i TNT, gruppo formato da Tamboo, Mariano Nocito e Paolo Terlingo, anche se, in realtà, membro stabile e fondamentale è anche Andrea Slim Sacchi.
E’ passato meno di un anno dal primo CD autoprodotto di questo gruppo e, a sorpresa e in netto anticipo sui tempi, ecco che si presenta questo secondo disco dal titolo Blues Abuse.
Se vi ricordate, vi avevo parlato con entusiasmo del primo album che, sebbene presentasse una copertina dall’aspetto (volutamente) provvisorio, era riuscito già ad avere un suono e una caratteristica tutta propria. C’era un ruvido ritorno al roots blues acustico che si rivelava (oltre che bello) piacevole e divertente all’ascolto.
 
Ora, questo secondo CD presenta una copertina molto più curata, con due belle foto a colori e una serie di ospiti di tutto riguardo (Andres Villani, Federico Cumar, Luigi “Pilo” Scuri, Alex Bernini). La curiosità è tanta (essendo il disco inatteso) e le aspettative, visto il risultato del primo, sono alte.
 
Il primo brano è diverso: è una versione di The Thrill is gone in cui la parte da padrone la fa un bel arrangiamento di piano elettrico con suono Fender Rhodes suonato da Bernini. Bello! Sembra un brano dei Mark-Almond (il duo nato da una delle formazioni dei Bluesbreakers di John Mayall).
Però non è più il suono del primo disco!
Non importa: è giusto evolversi e sperimentare.
Ma poi….mi assalgono i dubbi e, durante l’ascolto del disco, non capisco più cosa stanno facendo. Alcuni brani tendono allo stile primario, altri vagano in territorio swing.
Andrebbe bene ugualmente se non fosse che, dopo quattro ascolti consecutivi, mi accorgo di quello che non mi convince: ci sono due nette e distinte interpretazioni e, se si fosse trattato di un LP, si sarebbero dovuti dividere i brani in lato A (Tamboo side) e lato B (Terlo side). Anche il modo in cui sono state mixate le voci suona diverso: troppo fuori quella di Tamboo, troppo “dentro” (nascosta) quella di Terlingo.
 
Voi direte “ma sono cose che un ascoltatore normale non nota neanche”; non è proprio così, e poi…io non sono un ascoltatore normale.
Alla fine, il disco mi ha lasciato l’impressione di un’operazione affrettata.
Intendiamoci, non è affatto un brutto disco; dipende da cosa uno si aspetta.
E io mi aspettavo molto!
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 19/06/2009 (7894)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool