Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 3 giugno 2020 (1173) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Macadam: Latitudine incrociate
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Nat Soul Band: Not so bad
» Far Out
» Ho sbagliato secolo
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 8349 del 12 dicembre 2009 (1759) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Christmas in the heart
Christmas in the heart
Come annunciato, continuo a presentarvi gli album di Natale 2009; ma questo è un album “epocale”.
 
Nessuno mai si sarebbe aspettato, nonostante la diffusa abitudine tra i grandi interpreti statunitensi di indulgere in questo “vezzo” dell’album natalizio, popolare e commerciale, che Bob Dylan, il grande menestrello di Blowin in the wind, il contestatore, il poeta, l’ironico e graffiante fustigatore di politici e sistemi, il “redento”, avrebbe un giorno inciso un Christmas Album.
 
Certo, per chi ha affrontato l’ira del pubblico di Newport, scandalizzato dalla trasformazione in rocker elettrico del loro eroe acustico, lo stupore e lo sconcerto dei propri fans…è cosa da poco.
Christmas in the heart è il 47°album di Bob Dylan (dopo Together Through Life uscito nel 2009) in cui reinterpreta 15 classici natalizi; le royalties saranno devolute al Programma Alimentare Mondiale (PAM) delle Nazioni Unite e all’associazione Crisis UK.
Il disco è stato pubblicato in versione standard e deluxe a tiratura limitata, con 5 cartoline natalizie raffiguranti la copertina del disco e relative buste.
 
Ma se ad un artista come Dylan tutto è concesso, è il risultato che strabilia: il vecchio Bob è riuscito a far “sue” anche le “carols” natalizie, con atmosfere che ricordano il blues, i Pogues e il Muppets Show, creando così un “christmas album” tra i dieci più belli della storia. Lo giuro!
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 12/12/2009 (8349)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool