Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 gennaio 2021 (370) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 8394 del 11 gennaio 2010 (1874) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Avvistamenti
Avvistamenti
La mostra “Avvistamenti. La ‘nave’ vista dagli edili-architetti (e non solo)” arriva a seguito di un concorso fotografico per studenti ed ex-studenti del corso di laurea in ingegneria edile/architettura.
Si è chiesto a questi di fotografare proprio l'edificio della Facoltà di Ingegneria, conosciuto come "la Nave", progettato dall'architetto italiano Giancarlo De Carlo. Un concorso senza premi o vincitori, ma solo un momento di scambio e crescita culturale condivisa e partecipata.

La fotografia è stato il mezzo attraverso cui ogni partecipante ha palesato il proprio punto di vista, un mezzo di espressione e contemporaneamente uno strumento di studio e comunicazione dell'architettura.
 
Un’altro mezzo importante per la nascita e crescita del progetto didattico è stato uno dei social network più diffusi del mondo, Facebook, grazie al quale si è arrivati direttamente agli studenti rendendo rapida la condivisione del materiale prodotto e la sua valutazione con conseguente nascita di dibattiti sia sulla tecnica fotografica e sia su tematiche architettoniche.
 
La mostra presenta una selezione di circa un centinaio di scatti, pari a circa la metà delle foto pubblicate on line. La selezione è avvenuta anche questa in modo partecipato. Gli studenti, infatti, si sono autogiudicati proponendo una prima scrematura alla quale è poi seguita una seconda selezione eseguita dal responsabile scientifico del progetto, il prof. Angelo Bugatti, e dall'ideatore del concorso, il dott. Carmine Chiarelli, assistente del prof. Bugatti per i laboratori di progettazione dei corsi di composizione architettonica.
 
Il progetto nella sua totalità ha raccolto l'interesse del Comune di Pavia, il quale, nella figura del Sindaco Cattaneo, anche lui ex studente di ingegneria, ha colto l'occasione per promuovere un edificio talvolta discusso ma certamente patrimonio della città per il suo valore architettonico.
 
Gli scatti mostrano la Nave nella sua complessità, le sue forme, i materiali, il colori, i dettagli costruttivi e la vita al suo interno palesata o suggerita dalle tracce del passaggio continuo e plasmante degli studenti che si appropriano degli spazi, pensati dall'architetto De Carlo, usandoli e caratterizzandoli.

La mostra sarà inaugurata mercoledì pomeriggio alla presenza del sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo, del preside della Facoltà di Ingegneria, Carlo Ciaponi, del direttore del Dipartimento di Ingegneria Edile e del Territorio dell’Università di Pavia, Angelo Bugatti.
 
 Informazioni 
Dove: presso lo Spazio per le Arti contemporanee del Broletto, p.zza della Vittoria – Pavia
Quando: dal 13 (inaugurazione ore 18.00) al 24 gennaio 2010, da lunedì a venerdì: 16.00-19.00, sabato e domenica: 10.00-12.00 / 16.00-19.00.
 

Comunicato Stampa

Pavia, 11/01/2010 (8394)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool