Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 21 ottobre 2020 (921) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Il Mio Film. III edizione
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Incontro al Caffè Teatro
» Carnevale al Museo della Storia
» Nel nome del Dio Web
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» La Principessa Capriccio
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» Francesca Dego in concerto
» Fra moglie e marito… Drammi del linguaggio
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Gran Consiglio (Mussolini)
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Christian Meyer Show
» Corpi in gioco

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 8475 del 8 febbraio 2010 (2979) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tornano i Sixties
Tornano i Sixties
Dopo alcuni mesi di lontananza dai palcoscenici, i Sixties, supergruppo pavese formato da tre Back To The Beatles (Paolo Buccelli, Furio Sollazzi – ouì, c’est moi – e Mamo Loati), Claudio “Live” Menna (Hot Mama), Gino Poma (la voce solista dei Vat 69) e, “fedele nei secoli”, l’amico-percussionista Marino Amici (presente anche nei Back), tornano ad esibirsi a Pavia con due concerti nel giro di 15 giorni.
 
Formatisi quasi per scherzo alla fine del 2006, dopo lo scioglimento definitivo dei Vat 69 (nel dicembre 2009), hanno deciso di rendere stabile la formazione che sarà, d’ora in poi, il “gruppo di riferimento” per il cantante Gino Poma.
 
Il repertorio del gruppo, com’è noto, affronta il periodo musicale del Beat Italiano proponendo uno spettacolo (di circa due ore) che si intitola “La grande truffa del Beat: le cover svelate degli anni ‘60” e tende a dimostrare come i più grandi successi degli anni ‘60 (dai Dik Dik all’Equipe 84, dai Rokes ai Nomadi, dai Camaleonti ai Profeti, da Morandi a Celentano) benché ci venissero spacciati come “italiani” erano in realtà rifacimenti di successi stranieri (spesso non venivano neanche dichiarati gli autori originali).
Questo il tema narrato; la parte musicale si risolve in canzoni notissime (considerate “revival”) suonate però non come fanno, spesso in maniera melensa e nostalgica, i piano-baristi, bensì interpretate con tutta la loro dignità da musicisti che non le hanno ascoltate nelle “compilation”, ma le hanno vissute e suonate all’epoca in cui rappresentavano il meglio della musica rock.
 
Se poi qualcuno ha voglia di rispolverare vecchi vestiti dei genitori o abbigliamento in stile “anni ‘60”…il divertimento è garantito per tutti come cantavano i Beatles in Benefit for Mr. Kite.
 
 Informazioni 
Dove: via Faruffini, 5 c/o Spaziomusica - Pavia
Quando: mercoledì 10 febbraio 2010
Dove: p.zza Cavagneria c/o Loft 10 - Pavia
Quando: giovedì 25 febbraio 2010
 

Furio Sollazzi

Pavia, 08/02/2010 (8475)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool