Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 3 dicembre 2020 (577) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Passeggiata cinofila notturna
» Passeggiata naturalistica a San Ponzo
» Festa del Parco a Casei Gerola
» Erbe dalla natura al piatto
» Il Sentiero delle Fontane... con pic-nic tipico
» Sulla Via delle Farfalle
» A caccia di tartufi
» A spasso tra fossili, sedimenti e rocce
» A cena con le lucciole
» Bosco in festa!
» L’arte di essere un genitore… A contatto
» Ciclo-staffetta tra i parchi del Ticino e del Po
» Una giornata da trapper!
» Bioscambio
» La notte degli allocchi e dei profumi
» Ancora a Caccia di Uova…
» Q di…quercia!
» Terre d’acqua, scrigno di vita
» Luna di ghiaccio
» Il bosco e i suoi abitanti al chiar di luna

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Il Carnevale degli Animali... al Museo!
» Il Sentiero dei Piccoli - Open Day
» Biodiversità degli animali
» Riabitare l'Italia & Appennino atto d'amore
» Festa dell'Albero 2019
» Lotte biologica, l'importanza dell'impollinazione da parte delle api
» Come moltiplicare le piante in casa: tecniche e consigli
» Corso sulla biodiversità urbana
» Passeggiata naturalistica
» Corso base di acquarello naturalistico
» La Margherita di Adele
» Pavia per gli animali
» Mostra mercato “Antiche varietà agricole locali e piante spontanee mangerecce”
» BiodiverCittà - passeggiata al Parco della Sora
» Biodivercittà - passeggiata al Parco della Vernavola
 
Pagina inziale » Ambiente » Articolo n. 8542 del 2 marzo 2010 (2496) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
A San Massimo con... Legambiente
Uno scorcio della riserva di San Massimo
Domenica prossima le guide naturalistiche del Centro Cicogne Cascina Venara vanno in trasferta... E vi invitano ad un'affascinante escursione nella Riserva Naturale Boschi di San Massimo, un’interessantissima zona normalmente non aperta al pubblico che per l’occasione si potrà visitare grazie alla collaborazione tra la proprietà della Riserva e il Centro Cicogne Cascina Venara di Zerbolò, gestito da Legambiente in collaborazione con il Comune di Zerbolò ed il Parco del Ticino.
 
La Riserva San Massimo, nel comune di Gropello Cairoli, estesa per più di 500 ettari, spicca nella monotonia del paesaggio circostante, dominato dalle coltivazioni agricole, e rappresenta una delle più aree naturali più pregevoli del panorama offerto dal Parco Regionale Lombardo della Valle del Ticino.
 
Gli spazi naturali sono intervallati da aree agricole, filari di piante da frutto, prati marcitori e pioppeti. Tale alternanza ambientale si rivela molto importante per la fauna selvatica che qui trova le condizioni ideali per i propri cicli vitali.
La specificità dell’ambiente e la sua peculiarità (paludi, marcite, ricchezza di acqua, biodiversità) hanno permesso la presenza di specie animali e vegetali per cui la Riserva di San Massimo è stata
riconosciuta Sito di Interesse Comunitario (SIC:IT2080015), area di protezione speciale, suscitando l’interesse dell’Università di Pavia e di altri Enti territoriali per l’attuazione di programmi sia di conservazione sia di educazione faunistica-ambientale.
 
Tale riserva naturale è caratterizzata da un elevato valore di biodiversità e vanta diverse specie animali e vegetali elencate nelle Lista Rossa italiana, pubblicata dall’Unione Mondiale della Conservazione della Natura, per le quali sono prioritari interventi di tutela e conservazione.
 
Al termine della’escursione guidata i visitatori riceveranno in omaggio una confezione di riso prodotto nell’Azienda Agricola San Massimo.
 
 Informazioni 
Dove: ritrovo al casello dell’autostrada a Gropello Cairoli
Quando: domenica 7 marzo 2010, ore 10.00
Partecipazione: donazione minima a persona: 9,00 euro
 

Comunicato Stampa

Pavia, 02/03/2010 (8542)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool