Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
venerdì, 3 luglio 2020 (1007) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» Visita alla Cascina di Sant' Alessio
» Musei divini
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Pop al top - terza tappa
» “Passeggia lentamente e assapora l’Oltrepò”
» Verso l’estate con gusto
» Cantine Aperte
» Oltrepò WineMi Week
» Salami d’Autore
» Oltre Cheese
» La cultura del gusto a chilometro zero
» Il MEC incontra l’Italia
» Di sagra in sagra
» Bollicine in Castello
» Presentazione del salame crudo della Bassa Pavese
» Calici di fine estate
» “Terre a Confronto”
» La città del Gusto
» Un panino in centro

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Apre in Varzi Bottega Oltrepò
» BirrArt 2019
» Birrifici in Borgo
» Musei divini
» "Dilecta Papia, civitas imperialis"
» Cioccovillage
» Birre Vive sotto la Torre Chrismas Edition
» Il buon cibo parla sano
» Autunno Pavese: tante novità
» Zuppa alla Pavese 2.0
» 18^ edizione Salami d’Autore
» Sagra della cipolla bionda
» Pop al top - terza tappa
» Sagra della ciliegia
» Birre Vive Sotto la Torre
 
Pagina inziale » Tavola » Articolo n. 8690 del 15 aprile 2010 (2613) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
La Primavera Enogastronomica
La Primavera Enogastronomica
Una delle ricchezze più importanti, che caratterizzano l’Oltrepò Pavese, è sicuramente l’enogastronomia, composta da tradizioni culinarie e prodotti tipici che fanno parte del bagaglio culturale di questa terra ricca di tradizioni ed usanze antiche che in molti casi devono essere ancora scoperte dal grande pubblico.
 
Dalla consapevolezza di ristoratori, albergatori ed operatori agrituristici che sia più che mai importante, per un territorio, presentare la tradizione ma soprattutto tutelarla per trasmetterla nel tempo alle giovani generazioni affinché non perdano “gli usi e i costumi” di un tempo, nasce dell’Oltrepò Pavese.
 
La manifestazione si identifica come una rassegna enogastronomica a tema, che si svolgerà da aprile a giugno, nell’ultimo weekend di ogni mese, coinvolgendo ristoranti, trattorie, alberghi e agriturismo del territorio, che proporranno di volta in volta menù tipici legati alla produzione locale di qualità.
In questa epoca di globalizzazione, dove la cucina etnica spopola, queste scoperte enogastronomiche vogliono essere un punto fermo delle tradizioni e degli usi locali, per accompagnare, anche i giovani, alla scoperta delle memorie culinarie che formano, in gran parte, la ricchezza territoriale di una zona, dell’Oltrepo Pavese. Una riscoperta enogastronomica che passa fra i prodotti più tipici della zona. I tagli di carne particolarmente adatti ad essere bolliti, i salumi freddi e caldi, gli animali del cortile, le salse e le mostarde fatte in casa, le paste casalinghe ripiene, le verdure dell’orto e la produzione vitivinicola che l’Oltrepò  sa esprimere.
 
La rassegna però non vuole essere solo enogastronomia; si propone di essere un viaggio itinerante attraverso l’Oltrepò Pavese che tanto ha da offrire dal punto di vista paesaggistico… vigneti, castelli, chiese, antiche dimore ristrutturate e suggestivi panorami, che riusciranno a fare innamorare il turistica di questo straordinario territorio che tanto ha ancora da proporre a chi è alla ricerca del “particolare” che caratterizza i “luoghi del cuore”.
 
 Informazioni 
Quando: 24 e 25 aprile;  22 e 23 maggio; 19 e 20 giugno 2010
Info: Point Turistico del Comune di Casteggio – Piazza Vittorio Veneto 32,  Casteggio
Tel. 0385.805535
 
 
Pavia, 15/04/2010 (8690)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool