Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (956) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Macadam: Latitudine incrociate
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Nat Soul Band: Not so bad
» Ho sbagliato secolo
» Far Out
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 9056 del 10 settembre 2010 (2942) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Guido Mariani - Millennium Rock
Guido Mariani - Millennium Rock
Credo che Guido sia il primo (o almeno, tra i primi) ad affrontare una sorta di bilancio musicale del primo decennio degli anni 2000; infatti il sottotitolo del libro recita “100 album per ricordare gli anni ‘00”.
 
Guido Mariani è un giornalista molto preparato e profondamente appassionato di rock.
Abbiamo collaborato a lungo quando si scriveva per PassaParola Magazine e abbiamo tenuto insieme anche conferenze-lezioni su temi musicali.
Dico subito che ha fatto un lavoro egregio e anche la prospettiva con cui inquadra le scelte musicali è, oltre che personale, originale e ben motivata.
Sgombera subito il campo da possibili equivoci chiarendo che non ha scelto gli album più belli in assoluto, ma quelli che hanno costituito un punto di svolta per l’artista (o il gruppo) o hanno comunque una storia che vale la pena ricordare.
 
Un disco per ogni pagina, con scaletta dei brani, recensione, un riquadro di curiosità e la traduzione di un paio di versi significativi di una canzone dell’album.
 
In fondo, due appendici: una con la formazione dei vari gruppi al momento dell’incisione del disco, l’altra (decisamente divertente e curiosa) con i 10 Flop memorabili (o da dimenticare).
Così, accanto a R.E.M, U2, Radiohead, Springsteen, White Stripes, Ben Harper, Johnny Cash, Gorillaz, Coldplay, troviamo gruppi come Interpol, Probot, Killers, Death Cab For Cutie, Beirut, Vampire Weekend, Gaslight Anthem che possono essere sfuggiti ai più.
Più che una raccolta di recensioni, il libro appare come una cronaca equilibrata di un decennio musicale: quello che apre il XXI secolo.
 
Lettura decisamente piacevole e interessante, stimola ad andarsi ad ascoltare i dischi che non abbiamo mai preso in considerazione o che ci sono sfuggiti, magari per una copertina non particolarmente interessante o perché non si sapeva molto del gruppo in questione.
Bel lavoro!
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 10/09/2010 (9056)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool