Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 2 dicembre 2021 (118) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Festa dell'Albero 2019
» Gioca d'anticipo!
» Scienziati in prova
» Lavanda e farfalle...
» Filippo Solibello, Stop plastica a mare
» Alla Ricerca della Carta Perduta
» Caccia al tesoro in Gipsoteca
» Pint of Science
» Pavia Plastic Free... liberiamo la città dalla plastica
» Festival della Filantropia
» CineMamme: al cinema con il bebè
» #quandocaddelatorrecivica
» M'illumino di meno"-Edizione 2019
» Laboratorio di calligrafia
» Natale al Broletto
» Vallone Social Crew
» Scienziati in Prova
» Villa Necchi: “Luoghi del Cuore"
» Settimana del giovane naturalista
» Scienziati in Prova - L'impatto della Scienza sullo Società

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 9306 del 7 dicembre 2010 (2544) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Abbracci gratis a Pavia
Abbracci gratis a Pavia
Sabato pomeriggio, il centro storico del capoluogo, sarà teatro del “Free hugs day”, la giornata di abbracci liberi/gratuiti organizzata dall’associazione Helpis Onlus.
 
Si tratta di un’iniziativa sociale nata a Sydney, in Australia, che si è diffusa a macchia d’olio in molte altre città del mondo. Vi partecipano persone comuni che offrono, appunto, abbracci gratis (free hugs) ai passanti, in luoghi pubblici come parchi e grandi vie pedonali.

Lo scopo degli “abbracci gratis” è semplicemente quello di offrire un atto casuale di gentilezza disinteressata. In questa epoca di separazioni sociali e di mancanza di contatti umani, gli effetti della campagna di abbracci liberi sono sensazionali.

I ragazzi di Helpis, gli Helpis boys e le Helpis girls, hanno chiesto, in occasione delle feste natalizie, di poter portare il loro contributo per rendere felici tante persone con un semplice abbraccio. I ragazzi che parteciperanno alla “campagna di abbracci” saranno riconoscibili dalle magliette con la scritta “abbracci gratis” e dei cartelli che avranno in mano con la scritta “abbracci gratis”.
 
Si tratta – dichiara Gian Marco Centinaio, vice sindaco e assessore alla Cultura del Comune di Pavia – di un’iniziativa simpatica che, anche in vista delle Festività Natalizie, vuole dare un segno di gentilezza ed essere un modo per riavvicinare le persone, in un’epoca in cui anche a causa della tecnologia, non ci si scrive più lettere o cartoline ma e-mail e non ci si incontra più di persona ma si chatta. Mi auguro che questa iniziativa possa essere un passo per riscoprire certi valori che, purtroppo, stiamo perdendo”.
 
 Informazioni 
Dove: Corso Cavour, Strada Nuova e Piazza della Vittoria - Pavia
Quando: sabato 11 dicembre 2010, dalle 14.30 alle 18.00
 
 
Pavia, 07/12/2010 (9306)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool