Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 27 ottobre 2021 (147) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» L'altro Leonardo
» Oltrepò Pavese. L'Appennino Lombardo
» Napoleone anche a Pavia
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Semplicemente Sacher
» Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso
» Un nodo al fazzoletto
» Vigevano tra cronache e memorie
» Il Futuro dell’Immagine
» "Sorella Morte. La dignità del vivere e del morire”
» L' Eredità di Corrado Stajano
» Il pentagramma relazionale
» Ghislieri 450. Un laboratorio d’ Intelligenze
» Progettare gli spazi del sapere: il caso Ghislieri
» La Viola dei venti
» Solo noi. Storia sentimentale e partigiana della Juventus
» L'estate non perdona
» Il manoscritto di Dante
» Per una guida letteraria della provincia di Pavia
» A Londra con mia figlia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 9483 del 21 febbraio 2011 (3804) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Oratori in cascina
Oratori in cascina
Progetti società cooperativa in collaborazione con l'assessorato al turismo del Comune di Pavia organizza la presentazione di "Oratori in cascina", una pubblicazione sulle architetture devozionali annesse alle cascine delle campagne pavesi.
 
Il volume è stato realizzato grazie al contributo della Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia, Fondazione Cariplo e della società Ecodeco, gruppo A2A. L'opera gode del patrocinio della Società per la Conservazione dei Monumenti dell'Arte Cristiana in Pavia, della Provincia di Pavia, dell'Azienda di Servizi alla Persona "Golgi Redaelli" di Milano e di numerosi comuni del pavese e del territorio a sud di Milano.
 
L'idea della pubblicazione trae origine dal progetto di catalogazione SIRBeC "Architetture per la preghiera e le devozioni popolari nelle campagne pavesi", promosso dalla Società per la Conservazione dei Monumenti dell'Arte Cristiana in Pavia, e finanziato tra il 2005 e il 2007 da Regione Lombardia, Provincia di Pavia e Confederazione Italiana Agricoltori, Sezione di Pavia.
 
Negli intenti dei promotori c'è la volontà di raccontare a un ampio pubblico parte dei risultati di tanti anni di studio e ricerca, con la consapevolezza dell'importanza storica, artistica e sociale dei manufatti presi in considerazione, ma anche dell'urgenza della loro conservazione e valorizzazione. Numerosi i paesi coinvolti in questo "ritorno al passato": Zerbolò, Sedone, San Genesio, Pavia con Mirabello, Certosa, Borgarello, Torre d'Isola, Battuda, Marcignago, Vellezzo Bellini, Giussago, Bascapè, Siziano, Torre d'Isola
 
La ricerca - spiegano le autrici Chiara Pagani, Ilaria Nascimbene e Alessandra Rotella - è stata eseguita grazie ai documenti conservati negli archivi, ma anche grazie ad alcune testimonianze orali raccolte nelle diverse località. A tal proposito, un doveroso ringraziamento va alla sensibilità dei proprietari e degli affittuari delle cascine che ci hanno aperto le porte delle proprie case.
 
Alla serata di presentazione interverranno il vicesindaco di Pavia Gianmarco Centinaio, il presidente della Fondazione Comunitaria Giancarlo Vitali, il vice presidente della Provincia di Pavia Marco Facchinotti. Alla professoressa Renata Crotti, assessore provinciale al turismo e alla professoressa Luisa Erba, presidente della Società per la Conservazione è riservato il compito di illustrare al pubblico l'opera, articolata in cinque capitoli corredati da un ricco apparato iconografico.
Il rigore scientifico del volume si accompagna all'attenzione per le esigenze di un possibile visitatore, a cui sono dedicati tre itinerari: attraverso il Parco del Ticino, verso la via Francigena; tra antiche possessioni certosine fino alle porte di Milano e cascine e castelli tra Olona e Lambro.
 
Tra i tanti oratori segnalati nel libro possiamo ricordare la chiesa di Santa Maria della Scala a Pavia, felice esempio di recupero rispettoso dell'originale funzione cultuale; l'oratorio di Sant'Antonio e dei Re Magi presso la cascina Brusada di Marcignago, una delle antiche possessioni della Certosa di Pavia; l'oratorio di San Giuseppe della cascina Trognano di Bascapè, da cui proviene un celebre presepe ligneo e la chiesetta di San Lorenzo presso la cascina Cantalupo di San Giuliano Milanese, recentemente oggetto di un sapiente restauro.
 
 
 Informazioni 
Quando: lunedì 21 febbraio, ore 21.00
Dove:  presso la sala comunale di Santa Maria Gualtieri, Pavia
 

Comunicato Stampa

Pavia, 21/02/2011 (9483)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool