Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
domenica, 31 maggio 2020 (1120) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Macadam: Latitudine incrociate
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Nat Soul Band: Not so bad
» Ho sbagliato secolo
» Far Out
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 9487 del 22 febbraio 2011 (1946) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dalla - De Gregori: che bel concerto
Dalla - De Gregori: che bel concerto
Lo ammetto: sono andato al concerto un po’ prevenuto.
Avevo ascoltato il disco e mi era sembrato un po’ di routine, non molto convinto.
Ma sono passati mesi e mesi e il tour ha macinato chilometri e serate, prima di arrivare a Pavia; e il risultato si è sentito, eccome!
 
I musicisti del gruppo erano “rodati” e affrontavano ogni brano come se l’avessero suonato da sempre.
I due erano sciolti, naturali, a proprio agio uno con le canzoni dell’altro; si divertivano sul palco e hanno cantato come poche volte li ho sentiti cantare.
 
Due ore e mezza di spettacolo e, alla fine, ben sei bis, come se volessero ringraziare il pubblico pavese che, per una volta, si è dimostrato attento, caloroso e presente sino all’ultima nota.
Usando il titolo di una canzone di Dalla, si potrebbe definire “La sera dei Miracoli”; sì, perché anche io ho avuto le mie soddisfazioni: da intervistatore sono diventato intervistato.
 
Prima dello spettacolo, sono andato nel backstage a salutare Lucio (come faccio ogni volta che viene a suonare dalle nostre parti) e, fattomi annunciare, l’ho visto uscire dal camerino a braccia aperte, affettuoso come non mai. Non solo, avendogli io portato una copia del mio libro Rock Around Pavia, mentre lo sfogliava (ringraziandomi) raccontava ridendo la mia avventura col pescecane e altre amenità di quando io suonavo con lui.
 
Ad un certo punto si è avvicinato Francesco De Gregori (notoriamente “orso” e poco propenso a socializzare con facilità) e, timidamente, mi ha chiesto se poteva averne una copia anche lui perché, già ad un primo sguardo, gli appariva come un libro importante ed interessante; avutane conferma, si è seduto sul divano con me e Lucio a chiacchierare amabilmente, lasciando che Marco Alemanno, impossessatosi della mia macchina fotografica, scattasse foto a tutto spiano.
 
E’ stata veramente “La sera dei Miracoli”.
 
 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 22/02/2011 (9487)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool