Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 28 maggio 2020 (958) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» XXVI edizione del Festival Borghi&Valli
» Vittadini Jazz Festival 2019
» l'EX|ART Film Festival
» Maggio in musica
» Da settembre la nuova stagione del Cirro
» Da Mozart a Glenn Miller
» Nkem Favour Blues Band
» Altissima Luce
» Ultrapadum 2016
» Serenata Kv 375
» 4 Cortili in Musica
» Maggio in musica
» Con Affetto
» Mirra-Mitelli chiudono Dialoghi
» La Risonanza a Pavia Barocca
» Dialoghi: Guidi-Maniscalco
» Sguardi Puri
» Le piratesse della Jugar aprono Piccoli Argini
» Il cinema è servito!
» Ultrapadum agostano

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 9525 del 3 marzo 2011 (4307) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Pavia Barocca 2011
Pavia Barocca 2011
Pavia Barocca, il nome che da quest’anno designa la stagione musicale del Collegio Ghislieri, concentra in sé la natura stessa della rassegna, che da anni rende il capoluogo pavese punto di riferimento per l’esecuzione e lo studio del repertorio antico e barocco.
 
Pavia Barocca diventa un marchio di qualità all’interno del panorama musicale nazionale e internazionale, per quanti desiderino avvicinare il particolare repertorio, siano essi specialisti del settore o semplici ascoltatori; diventa lo slogan attraverso cui l’Amministrazione cittadina ed il Collegio Ghislieri dicono al mondo musicale lombardo – Ghislierimusica con Pavia Barocca si conferma capofila del Circuito Lombardo di Musica Antica – la centralità del loro ruolo rispetto al panorama musicale regionale appunto, ma anche nazionale ed internazionale.
 
Pavia Barocca, non a caso, ospiterà i concerti dei vincitori del Premio Nazionale delle Arti, secondo un protocollo di intesa con il Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, su modello di quanto già sperimentato a Brescia, nell’ambito della Rassegna Internazionale di Musica Antica Settimane Barocche, che con Ghislierimusica fa parte del citato Circuito Lombardo di Musica Antica. Circuito che da quest’anno conta una nuova prestigiosissima sede, Villa Reale di Monza; un nuovo giovane e promettente partner musicale, Atalanta Fugiens.
Pavia Barocca, ancora non a caso, sarà sede, per tre anni, delle residenze dell’Accademia di Ambronay e dell’Orchestra Barocca dell’Unione Europea. La Città di Pavia, di nota vocazione universitaria, si farà “campus” per un numero altissimo di giovani musicisti che, proprio sulle rive del Ticino, inaugureranno la loro carriera internazionale.
 
Pavia Barocca è la sigla con cui il Comune di Pavia e il Collegio Ghislieri sottoscrivono un accordo di collaborazione, destinato a qualificarsi come unicum nel panorama musicale italiano: la Città sceglie di legare il proprio nome a quel particolare repertorio musicale, che va sotto il nome di musica antica e barocca; un genere in crescita, quanto a numero di manifestazioni, quanto a numero di esecutori, quanto a numero di frequentatori, in netta controtendenza con quanto accade in altri campi, anche del sapere musicale.
 
Pavia Barocca è il titolo di una stagione musicale che andrà oltre il tradizionale ciclo stagionale, con appuntamenti in primavera, ad inizio estate, in autunno fino al prossimo inverno, per un totale di 39 eventi tra concerti, incontri a tema, conferenze di approfondimento, proiezioni cinematografiche, distribuiti oltre che nell’Aula Magna del Collegio Ghislieri nei luoghi più caratteristici della Città e in magiche cornici della Provincia, tra cui si segnala il Castello di Lardirago… Sarà una sorta di lunghissimo Festival dedicato al Barocco musicale, alla presenza dei più bei nomi del concertismo internazionale, ma anche di giovani esordienti destinati a divenire i grandi nomi di domani, secondo quella vocazione didattico-formativa che sta alla base, che è nella natura stessa, nel dna del Collegio Ghislieri e della Città di Pavia.
 
 Informazioni 
Primo appuntamento Händel, Dixit Dominus - I Fasti Barocchi Del Settecento Romano
Dove
: Aula Magna del Collegio Ghislieri, piazza Ghislieri - Pavia
Quando: giovedì 10 marzo 2011, ore 21.00

Vedi tutti gli eventi in cartellone

 
 
Pavia, 03/03/2011 (9525)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool