Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
martedì, 26 ottobre 2021 (221) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Lectio magistralis di Vittorio Sgarbi
» Scienziati in prova
» Notte dei Ricercatori - Settimana della Scienza
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Porte Aperte
» Giornata del Laureato
» Bloomsday
» Nuove generazioni - I volti giovani dell'Italia multietnica
» Tutto quello che avreste voluto sapere sulla Pila di Volta
» Paolo Gentiloni, Roberto Maroni e Ferruccio de Bortoli a Pavia
» Viaggio nel lato oscuro dell'universo
» Scienziati in Prova
» SHARPER: il volto umano della ricerca
» Fiera delle Organizzazioni Non Governative e della Società Civile
» Giornata del Laureato
 
Pagina inziale » Università » Articolo n. 9615 del 30 marzo 2011 (3742) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
I templi della Sapienza
I templi della Sapienza
L’esposizione che il Collegio Borromeo presenterà al pubblico in occasione del 450° anniversario della fondazione è parte integrante del programma d’iniziative previste per celebrare la ricorrenza.

La mostra  I templi della sapienza - Carlo e Federico nel palazzo per la Sapienza, Leonardo a Pavia, verrà inaugurata questo sabato e sarà visitabile fino a fine maggio.

Nella sala Bianca e in quella degli Affreschi il percorso espositivo si apre sulla figura di Pellegrino Tibaldi, l’architetto cui il cardinal Borromeo affidò la progettazione dell'opera; la cronologia della fabbrica, dalla fondazione al XIX secolo.
Poiché Carlo Borromeo ebbe cura di garantire nel tempo l’istituzione da lui fondata anche sotto il profilo economico, una sottosezione illustra per campionatura le antiche possessioni del Collegio; mentre un’altra sottosezione ne documenta l’avvio dell’attività e il reggimento interno.
 
A metà del percorso, quasi a intervallare la storia del Collegio, vi sarà la visione dei disegni del Codice Atlantico di Leonardo: tre fogli provenienti dall’Ambrosiana e documentanti legami del Maestro con Pavia (due studi sul Duomo e uno sulla statua equestre del Regisole).

Quindi una sezione è dedicata alle figure dei cardinali Carlo e Federico Borromeo, un’altra al Collegio.
Quella riservata a Carlo e Federico raccoglie materiali iconografici come stampe, sculture e quadri, volumi a stampa e documenti d’archivio volti a testimoniare l’attività dei due presuli e il loro impegno verso la fondazione pavese. 
Alla sezione è affiancata l’inedita esposizione dei paramenti di proprietà del Collegio, che in parte risalgono all’epoca carliana.

La parte della mostra dedicata al Collegio illustra la figura di San Carlo, fondatore dell’istituzione. Alla decorazione è riservata una sottosezione specifica che consente il confronto tra i rari materiali grafici che documentano il processo creativo e le realizzazioni di Zuccari e Nebbia.
 
Troveranno spazio all’interno dell'esposizione alcune opere gentilmente prestate dalla Biblioteca Universitaria di Pavia, dai Musei Civici di Pavia, dalla Diocesi di Pavia, dalla Basilica di S. Michele Maggiore e dalla Biblioteca e Archivio del Capitolo Metropolitano di Milano.
 
 Informazioni 
Dove: Collegio Borromeo, piazza Borromeo, 9 - Pavia
Quando: dal 2 aprile (dalle 16.30) al 31 maggio 2011, tutti i giorni (eccetto il lunedì): dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30; sabato: dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30; domenica dalle 14.30 alle 17.30.
Aperture speciali in occasione delle festività pasquali saranno comunicate sul sito del Collegio.
Ingresso: biglietto intero: 8 euro; ridotto: 3 euro (gruppi sopra le 15 persone, scuole e ragazzi dai 6 ai 14 anni). Prenotazione consigliata.
Per informazioni: tel. 0382/3951, e-mail: mostra@collegioborromeo.it
 
 
Pavia, 30/03/2011 (9615)




MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool