Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
sabato, 27 febbraio 2021 (395) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Gli sposi e la Casa
» Sua Maestria
» Home
» Bentornata Primavera!
» PaviArt - Settima edizione
» Gli Sposi e la Casa
» PaviArt
» Next Vintage
» Made in Pavia
» HOME 2018 – Fiera mercato della casa e degli accessori di Pavia
» 1^ Fiera del disco
» Gli Sposi e la Casa
» OltreWedding
» Mostra Mercato di Primavera
» PaviArt
» Home
» Mercatino di Natale a Pavia
» Gli Sposi e la Casa – XXII edizione
» Next Vintage
» MineralPavia

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Il "Duchetto" di Pavia
» Libri al Fraccaro
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 9641 del 7 aprile 2011 (3106) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Next Vintage Primavera '11
Next Vintage Primavera '11
Da giovedì, il Castello di Belgioioso tornerà ad essere la più importante e fornita vetrina di vintage d’Europa: ospiterà, infatti, il Next Vintage, manifestazione “d’altri tempi” che offre un mix di moda, design e suggestione, in cui ogni oggetto esposto possiede la magica proprietà di apparire allo stesso tempo arcaico e già proiettato nel futuro.
 
Per le forme e i tessuti, il dictat è morbidezza, tessuti leggeri, vaporosi, che cadono addosso.
Lacci, pizzi e merletti, poco nero e tanto bianco per romantici bustini, vestiti e gonnelline delicate e candide traforate di sangallo, corte e lunghe.
Il pantone 18-2120 (un rosa geranio, ndr) è, invece, il vero must tra i colori di questa primavera.
Perfetto se abbinato al blu, nero e i toni del grigio, ma ancora più chic combinato con il marrone rosato, è un colore che può star bene a tutte.
Tra i capirecuperati” c’è il trench, i pantaloni a palazzo che si aprono sul lato sino al ginocchio, le giacche dei tailleur si allungano, i tessuti con stampe tigrate, leopardate, macchiate mescolandole a frange e intrecci e il denim intramontabile.
 
È degli anni Ottanta la moda proposta per la prossima estate: una moda che, specialmente per le donne, ricorda da vicino gli anni di Madonna, delle boy-band e della televisione d’annata. Le t-shirt sono lunghe e vanno a coprire i punti critici, diventando protagoniste assolute grazie a disegni geometrici, pallini e puntini.
Grande ritorno dei leggings coloratissimi, fluorescenti e appariscenti e degli scaldamuscoli che vengono indossati su scarpe altissime, diversamente da quanto accadeva negli Eighties, quando le scarpe erano basse e comode.
 
Grandi protagonisti sono gli accessori di bigiotteria che tornano, a essere imprescindibili: orecchini, bracciali che tintinnano e collane appariscenti saranno i protagonisti della stagione estiva da sfoggiare a ogni ora. British style e classico design da aviatore per gli occhiali da sole, sia da uomo sia da donna, grandi forme morbide e avvolgenti con lenti scure per le signorine bon ton che richiamano il fascino delle dive degli anni ‘50 e ‘60.
 
Alla mostra-mercato parteciperanno 55 artisti provenienti da diverse regioni italiane, con le loro migliori proposte moda e accessori, in un percorso che alterna epoche per una scelta ampia ed esclusiva. Due, inoltre, gli eventi collaterali: I Tessuti di Silva” e la mostra “Magia e simbolismo nel 3° millennio”.

Il primo propone dieci pezzi selezionati dei maggiori designer degli anni ‘50 e ‘60, che fanno parte della straordinaria collezione di tessuti Silva. Saranno esposti vari tessuti, dal disegno a lettere del tessuto Alphabet riconoscibile e caratteristico di Alexander Girard, alle incredibili e curiose mappe su tessuto di Joseph Frank. E ancora, forme eccentriche e stravaganti decorazioni per lo svedese Stig Lindberg, trame a più fili intrecciate nei tessuti degli anni ‘60, e forme geometriche a contrasto, per Mina Ciuti, onde blu di un anonimo tessuto italiano, sfere interpretate dal mago della moda Pierre Cardin, e per finire un simpatico tessuto americano che sembra un groviglio di lane e colori.

Il secondo è una mostra che intende celebrare l’arte eclettica di Joseph Kaliher. L’artista, nato negli Stati Uniti, ha da sempre viaggiato, esplorato il mondo, imparato lingue e culture diverse, ma si è soprattutto appassionato dell’uomo nei suoi molteplici aspetti. Attraverso la sua pittura deliziosa, con vaste campiture cromatiche piene, pastose e materiche e i suoi personaggi fiabeschi, spettacolari, quasi attori su un set, Joseph si fa portavoce di un’arte lirica e filosofica in cui esprime tutta la curiosità, la sorpresa, la sensibilità per l’animo umano e insieme la pietà per i suoi vizi e le sue debolezze. Ma non giudica, né critica. È comprensivo, ottimista e soprattutto si fa portavoce di quello spirito di solidarietà e umanità che dovrebbe pervadere il mondo.
Joseph Watchman Kaliher è nato in una comunità di hippies vicino Dallas, in Texas, Stati Uniti d’America. All’età di due anni sua madre lo portò a stare con sé in Italia. Cresciuto sia in Italia sia in Inghilterra, ha ricevuto lezioni private nella tradizione d’arte classica all’Accademia delle Belle Arti di Firenze.
 
 Informazioni 
Dove: Castello di Belgioioso
Quando: dal 14 al 17 aprile 2011, dalle 10.00 alle 20.00 orario continuato
Ingresso: biglietto intero 10,00 euro, ridotto 6,00 euro
Per informazioni: Ente Fiere dei Castelli di Belgioioso e Sartirana, tel. 0382/970525 - e-mail: info@belgioioso.it

 
 
 
Pavia, 07/04/2011 (9641)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2021 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool