Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
mercoledì, 3 giugno 2020 (977) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Fabrizio Poggi & Chicken Mambo: Spaghetti Juke Joint
» Macadam: Latitudine incrociate
» Nat Soul Band: Not so bad
» Far Out
» Ho sbagliato secolo
» Blues, Blues e ancora Blues
» Shag’s Airport
» Accordiamoci
» Il leone nell’Arena
» Francesco Garolfi: Un posto nel mondo
» Alberto Tava: il nuovo disco Mediterraneo
» Il matrimonio che vorrei: da oggi a Pavia
» Reality: ma quando ANCHE a Pavia?
» Magic Mike: quando è lui a spogliarsi...
» Il rosso e il blu: scuola italiana...
» I Beach Boys in Italia: c’ero anch’io!
» Giorgia, che sorpresa!
» Wanna Be Startin’ Somethin’. Thriller rivisitato
» Il ritorno dell'uomo armonica
» Un disco tutto pavese per Woody Guthrie

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Francesca Dego in concerto
» Al Borromeo l'omaggio a Beethoven
» Christian Meyer Show
» Concerto di Natale - Merry Christmas in Jazz & Gospel
» Festival di Natale - ¡Cantemos!
» Festival di Natale - El Jubilate
» Festival di Natale - Hor piango, hor canto
» Concerto di Natale
» Festival di Natale - O prima alba del mondo
» Up-to-Penice omaggia De Andrè
» Duo violino e violoncello
» Cori per il Togo
» Open-day al Vittadini. Laboratori musicali per l'infanzia
» Stayin' alive LVGP sings 70s
» Omaggio a Offenbach e Lirica del cuore
 
Pagina inziale » Musica » Articolo n. 984 del 14 aprile 2003 (1810) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Dark side of the moon
Dark side of the moon

''Dark Side Of The Moon'', l'album dei Pink Floyd che, uscito nel marzo 1973, si conquistò subito la fama di Capolavoro Immortale, compie i 30 anni di carriera con una nuova versione celebrativa che esce in questi giorni nei negozi.

Già nel 1993, per i 20 anni dalla prima pubblicazione, ne era stata stampata una nuova edizione rimasterizzata con cofanetto, cartoline ecc.

Questa volta ci voleva qualche cosa di veramente speciale per giustificarne un'ennesima ristampa.

La vera novità, quella che maggiormente catalizza le attenzioni degli aficionados, è un mix in surround 5.1 dell'opera, concepito espressamente per l'occasione. ''Dark Side'' compare poi come ''remaster'' dell'album originale, sia in qualità Super Audio, che leggibile con un lettore tradizionale.

Per compiere questo nuovo ''miracolo'' è stato chiamato James Guthrie: alternativamente tecnico di studio, produttore o responsabile del remastering, ha unito il suo percorso professionale a quello dei Pink Floyd sin dal 1979. La sua missione diventa quindi quella di creare una terza dimensione per un disco impresso in stereofonia nelle menti di decine di milioni di persone al mondo. Verificato che i nastri originali fossero tutti ancora disponibili, ha lavorato assiduamente ad una colossale opera di ricostruzione per provare a creare un equilibrio musicale e dinamico che valorizzi al meglio le canzoni senza che il risultato dia l'impressione di ascoltare un altro album; solo quella di ascoltarlo ''meglio''.

Alla fine c'è riuscito e i Pink Floyd hanno così la loro ''Dark Side'' del Terzo Millennio.

 
 Informazioni 
 

Furio Sollazzi

Pavia, 14/04/2003 (984)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool