Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 2 luglio 2020 (954) Qual Buon Vento, navigante! » Entra


 
Articoli della stessa rubrica
» Squali, predatori perfetti"
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» Lady Be Mosaici Contemporanei
» Oltre lo sguardo
» Looking for Monna Lisa
» Attraverso i nostri occhi
» Un patrimonio ritrovato
» Spazio sospeso
» Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell'arte giapponese
» EXIT hotel fantasma in provincia di Pavia
» Colore e tempo
» Il paesaggio geometrico italiano di origine Romana
» Per un capriccio. 12 opere per Paolo Della Grazia
» "I colori della speranza"
» Sopra il vestito l'arte:dialogo d'artista
» Prima che le foglie cadano
» La bellezza della scienza
» Mostra "Natura ed artificio in biblioteca"
» Schiavocampo - Soddu
» De Chirico, De Pisis, Carrà. La vita nascosta delle cose

Vedi archivio

 
Altri articoli attinenti
» Vacchi e Bossini agli Incontri Musicali del Collegio Borromeo
» Carnevale al Museo della Storia
» Leonardo e Vitruvio. Oltre il cerchio e il quadrato
» Vittorio Sgarbi e Leonardo
» Narrare l'Antico: Sole Rosso di Grazia Maria Francese
» Squali, predatori perfetti"
» Visual Storytelling. Quando il racconto si fa immagine
» I linguaggi della storia: Il formaggio e i vermi
» Giornata della memoria. Il cielo cade
» Pretesti per una mostra. Sergio Ruzzier a Pavia
» La Storia organaria di Pavia
» Postazione 23
» Libri al Fraccaro
» Il "Duchetto" di Pavia
» La cospirazione dei tarli
 
Pagina inziale » Cultura » Articolo n. 9963 del 19 luglio 2011 (3120) Condividi su Facebook Stampa Salva in formato PDF
Tra celebrazione e memoria
Tra celebrazione e memoria
Nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, nel ciclo “La storia in mostra”, prosegue l’iniziativa di valorizzazione delle collezioni nascoste del Museo del Risorgimento di Pavia.
 
Dall’inizio di luglio alla fine di agosto l’attenzione sarà centrata sulla raccolta di medaglie, proposte al pubblico nell’esposizione Tra celebrazione e memoria.
Studiata con la collaborazione di Novella Vismara, la scelta espositiva esemplifica alcuni significati che l’uso delle medaglie ha assunto, in particolare nel periodo che dai motti unitari del 1848 giunge sino alle celebrazioni del centenario di Porta Pia, nel 1970.
 
Nella prima sezione - la medaglia come elemento di storia personale - sono esposti i medaglieri di alcuni protagonisti del Risorgimento, unitamente ai diplomi che ne autorizzavano l’esibizione. Le medaglie al merito o in ricordo delle campagne combattute, infatti, pur essendo un riconoscimento al singolo, non rimanevano un fatto privato, ma erano un documento pubblico e come tali dovevano essere regolamentate ed autorizzate.
 
Le medaglie, però, hanno anche lo scopo di ricordare ed enfatizzare imprese memorabili: una vetrina della mostra è, dunque, dedicata a quelle coniate in momenti diversi, a volte lontani dai fatti commemorati, per ricordare epiche battaglie, avvenimenti determinanti, atti eroici…
 
Non può mancare Garibaldi e il suo mito, nella sua rappresentazione in medaglia: si può osservare come esso si consolidi nel tempo ed assuma aspetti analoghi a quelli del culto religioso. Un attenzione particolare è dedicata alla spedizione in Sicilia ed alle onorificenze che ne seguirono.
 
Una sezione infine è dedicata alla commemorazione dell’Unità d'Italia, a cominciare dalle medaglie coniate in occasione dei 50 anni della presa di Porta Pia, per finire alla celebrazione del centenario nel 1970.
 
 Informazioni 
Dove: Museo del Risorgimento, Castello Visconteo, v.le XI Febbraio – Pavia
Quando: fino al 31 agosto 2011
Per informazioni: tel. 0382/33853, e-mail: risorgimento@comune.pv.it
 
 
Pavia, 19/07/2011 (9963)

RIPRODUZIONE VIETATA
www.miapavia.com è testata giornalistica, il contenuto di queste pagine è protetto dai diritti d'autore.
In caso di citazione o utilizzo, si prega di evidenziare adeguatamente la fonte.



MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2020 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool