Pavia e provincia: Pavese, Oltrepò Pavese, Lomellina, eventi, spettacoli e manifestazioni di Pavia e provincia
giovedì, 15 novembre 2018 (287) Qual Buon Vento, navigante! » Entra
 Pagina inziale » Musei » Elenco musei » Museo di Archeologia
Museo di Archeologia
Storia: Il Museo di Archeologia, istituito insieme all'Istituto di Archeologia nel 1819, ebbe fin dal suo nascere una funzione didattica, e questa finalità restò un fondamentale criterio guida nell'accrescimento della raccolta.
Nel 2000 è stata organizzata una mostra presso la Biblioteca Universitaria con lo scopo di valorizzare la collezione, rendendola nota a un più vasto pubblico, nonché di favorire un approccio corretto dal punto di vista didattico da parte degli studenti delle scuole medie 1°. In tale occasione è stata presentata una selezione di sculture in marmo, bronzetti, vasellame metallico, monete, terrecotte figurate, ceramiche; inoltre è stata esposta una testa di mummia in eccezionale stato di conservazione.
Cosa vedere: Nel tempo, attraverso acquisti e donazioni, si è arricchito in reperti raggiungendo un cospicuo numero di esemplari di differente importanza documentaria e di diverse categorie monumentali che coprono un arco cronologico che va dalla preistoria al tardo antico.
Manufatti di notevole valore sono associati a sculture, capitelli, vasellame domestico, oggetti fittili, monete, iscrizioni, ma anche falsi e pseudoantichi. Questi ultimi furono acquistati con l'intento di favorire lo studio comparato, ovvero il confronto di tecniche, tematiche, gusto e stile.
La raccolta comprende sculture, tra cui una bella copia della testa dell'Afrodite Sosandra di Calamide, epigrafi, elementi architettonici, una collezione numismatica.
Inoltre un gruppo di vasi dipinti di origine apula, ceramica arretina, ceramica comune per lo più romana, bronzetti figurati, terrecotte figurate (dono di Papa Pio XI), vetri, lucerne, bronzi di ornamento, armi e utensili, un nucleo di materiali bronzei pompeiani, una piccola raccolta egizia, una collezione di gemme e anelli.
Informazioni: Periodicamente, per consentire la fruizione da parte del pubblico di questo, materiale vengono state realizzate alcune mostre, la cui descrizione sarà a breve disponibile in rete.
Attualmente il museo non è visitabile, in quanto è in fase dì ristrutturazione; è accessibile agli studiosi su appuntamento.
Recapiti
Presso il Palazzo Centrale dell'Università, C.so Strada Nuova, 65
Pavia (PV)
Telefono: 0382-504497

Orari di apertura

Gli ultimi 10 eventi inseriti
» Circolo di lettura
» La voix humaine e Cavalleria Rusticana
» 1918-2018 Pavia e la Grande Guerra- Nuova sezione
» Mercatino del Ri-Uso
» Festival del Sorriso
» Se il tempo fosse un gambero?
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» Carta... canta! L'immagine del rock tra fotografia e archivi
» 150 anni morte Gioacchino Rossini - Petite Messe Solennelle in Carmine





I più letti
delle ultime due settimane
» Uliano Lucas. La vita e nient'altro
» AgriCultures
» L’eccezione del blu/ frammenti di William Xerra
» Quello che i semi non dicono
» I disegni alla cieca di Tiziano Pantano
» A tutto museo - donazione Morone
» I mille sapori di una passeggiata con l'autore
» Si sta come d’autunno
» Festival dei Diritti
» Ci siamo! Sguardi sull'identità giovanile
» "Hors d'Oeuvre"Assaggi di opere ed artisti dalla Permanente di Milano
» 150 anni morte Gioacchino Rossini - Petite Messe Solennelle in Carmine
» Spirito di Copenaghen
» Gli Sposi e la Casa
» Ogni volta che si racconta una storia
» Carta... canta! L'immagine del rock tra fotografia e archivi
» Se il tempo fosse un gambero?
» Marco Bianchi e "La cucina delle mie emozioni"
» La terra di sotto. Il business dei rifiuti
» Festival del Sorriso
» Mercatino del Ri-Uso
» 1918-2018 Pavia e la Grande Guerra- Nuova sezione
» Circolo di lettura


Meteo

MiaPavia è una testata giornalistica registrata, © 2000- 2018 Buon Vento S.r.l. - P.I. IT01858930181
Tutti i diritti sono riservati - Chi siamo - Contatti - Mining pool